Stories

LA FAMIGLIA E' CIO' CHE SIAMO, DA DOVE VENIAMO, E LA FOTOGRAFIA HA IL COMPITO E L'ONORE DI CONSEGNARCI IL SUO RICORDO PIU' BELLO.

FAMILY PORTRAIT

Ciao sono Silvia fotografa Lifestyle


La mia storia come quella di tutti voi è fatta di esperienze e di piccoli passi che si sommano l’un l’altro per segnare la mia strada personale. Non vi racconterò di me, ma racconterò di voi, delle vostre strade, che si sono intrecciate, trasformate nel tempo, o diramate creandone di nuove; Come quando nella vita ti arriva prima l’amore e poi un figlio o magari due, se ci pensate ogni famiglia ha la propria storia e a me piace molto sentirne il racconto, (come da piccola ascoltavo le favole dalla mamma prima di addormentarmi), chiedere e instaurare prima di tutto quella confidenza che mi permetta di non sciupare nulla di quello che mi mostrerete. Perché mettersi di fronte ad un obbiettivo, farsi fotografare, da un’estraneo non è mai facile, c’è il pudore, c’è la timidezza e a volte ci si vergogna un po’. Prometto che vi starò al fianco e non di fronte, vi guiderò solo se necessario, ma sarete voi i protagonisti, vi guarderete, vi sorriderete e tutto sarà più facile. Ogni scatto che faccio è dettato da qualcosa che mi avete mostrato e che mi ha colpito, come un vostro gesto, un modo di fare, un modo di sorridere che è solo vostro, la vostra identità è un concetto per me molto importante. Cosa significa fotografia Lifestyle? è un concetto che abbiamo importante dell’America come molte altre mode, ma in realtà noi italiani lo avevamo già sperimentato conil Neorealismo, lo avevamo negli occhi, nel cuore e nel nostro modo di vivere, si era solo assopito. E’ sicuramente un modo più naturale di raccontare i fatti, così come accadono, senza troppa ingerenza, una forma fotografica che si inserisce tra il reportage puro e il servizio di posato tradizionale. In questo “vestito” io mi ci sono trovata comoda, perché non tutte le persone nascono modelli per un giorno, (io confesso per prima), a volte abbiamo bisogno di sentirci un po’ guidati e confortati, ma questo per me non significa immortalarvi in pose forzate con lo sguardo terrorizzato e poco rilassato diretto in macchina, solo “prendervi sotto braccio” quando ne avrete bisogno. Ora vi chiederete come funziona un servizio con me? Semplice, ci vediamo in studio per un caffè e per conoscerci meglio, io ascolto le vostre esigenze e vi consiglio al meglio, vi suggerisco qualche luogo se non ne avete uno del cuore, vi lascio qualche suggerimento per il vestiario e per prepararsi al meglio e poi si fissa data e ora che può variare con la stagione. Inseguo sempre la luce migliore e mi premuro che quel giorno ci siano le condizioni giuste per realizzare il servizio, e poi ci vediamo direttamente sul luogo o in prossimità e iniziamo insieme questa esperienza. Dopo poco tempo vi ricontatterò per consegnarvi il risultato selezionato e post-prodotto della nostra uscita.